giovedì 2 maggio 2013

VERMICELLI AGLI ASPARAGI E SOIA





Avere a disposizione degli asparagi freschissimi ,un vasetto di panna di soia ed il gioco è fatto.Gli asparagi sono al top, molto teneri e saporiti, quindi cosa aspettiamo?Su su cominciamo a pulirli.......

INGREDIENTI per 4 persone
400 grammi di vermicelli di grano duro
2 mazzetti di asparagi freschi
2 scalogni piccoli o 1 grande
4 foglioline di menta
1 rametto di timo
2 dita di latte di soia o riso
1 confezione di panna di soia o riso
olio evo qb
sale qb

Laviamo gli asparagi ,eliminiamo la parte finale più dura e leghiamo con dello spago da cucina ,per tenerli ben uniti nella cottura, che dovrà essere fatta, se non abbiamo a disposizione l'asparagiera, in un bollilatte con pareti alte.
Infatti la cottura verrà fatta in verticale con 4 dita di acqua.
Per creare il vapore sufficiente,dato che l'altezza della verdura supera quella del pentolino, copriamo la parte eccedente con della carta argentata che chiuderemo sul bordo del bollitore.
Questo ci consentirà una perfetta cottura a vapore.La cottura al solito è variabile a seconda della grandezza dell'asparago ma 35 minuti servono sicuramente.
Attenzione ad aprire la carta argentata!!!! Esce vapore bollente, quindi aiutatevi con una forchetta.
Una volta cotti,togliamo alcune punte , che serviranno per guarnire il piatto, e del rimanente tagliamoli a pezzi e frulliamo con 2 dita di latte di soia.
Questo composto verrà messo in padella dopo aver fatto imbiondire gli scalogni tagliati finemente.
Facciamo insaporire la salsa aggiungendo del timo fresco e le foglioline di menta tritate, saliamo .
Nel frattempo , quando bolle l'acqua, versiamo i nostri vermicelli,  cuociamoli  al dente perchè verranno saltati velocemente in padella con il condimento.
Aggiungiamo solo alla fine la panna di soia sciolta con qualche cucchiaiata di acqua di cottura che terremo da parte.
Questo ci permetterà di avere una bella cremosità.
Servire al momento ben caldi guarnendo con le punte di asparago.

Nessun commento:

Posta un commento