martedì 2 luglio 2013

MARMELLATA DI ALBICOCCHE





Cominciamo la bella stagione  realizzando delle  gustosissime marmellate.
In attesa che crescano i miei alberi da frutto, sono andata a trovare un contadino  , che utilizza procedure rigorosamente bio ed ho fatto il pieno di queste splendide albicocche.
Ottime mangiate al naturale, ma altrettanto buone per fare marmellate da conservare e sfruttare  per l'inverno.
Preferisco realizzare pochi barattoli di  frutti diversi da consumare in periodi brevi, così da avere la sicurezza di un prodotto sempre fresco in dispensa.

INGREDIENTI
1 kg di albicocche sbucciate
600 grammi di zucchero
1 busta di pectina (1kg di frutta -500 di zucchero)

In una pentola di acciaio a bordi alti, mettiamo la frutta sbucciata e tagliata a piccoli pezzi con la busta di pectina(aiuta a conservare e ad addensare), portiamo a bollore e facciamo ben ammorbidire la frutta .
Dopo 2 minuti prendiamo un minipimer e direttamente nella pentola frulliamo (se non vogliamo i pezzi), aggiungiamo, a questo punto, un po alla volta lo zucchero ed amalgamiamo bene.
Portiamo a bollore per circa 3 minuti anche qualche minuto in più e una volta pronta versiamo nei barattoli sterilizzati, appena tolti dal forno , chiudiamo , capovolgiamo e creiamo il sottovuoto al calduccio di una coperta.
La possiamo conservare a riparo dalla luce, in luogo asciutto per 6 -12 mesi.
Si può utilizzare anche dal giorno dopo la realizzazione.

Per la sterilizzazione vi rimando all'etichetta CURIOSITA'.


Con questa ricetta partecipo al contest di L'Ennesimo Blog di Cucina, CRE-AZIONI IN CUCINA, di luglio"



                                




Nessun commento:

Posta un commento