venerdì 26 luglio 2013

ROTOLO DI PANE IMBOTTITO ALLE VERDURE





Un bel rotolo di pasta di  pane al farro da gustare con tante verdure.
L'impasto dopo la cottura è morbidissimo e gustato  freddo è ancora più buono e facile da affettare, quindi fatelo prima e quando vi metterete a tavola sentirete che sapore!!!!!!

INGREDIENTI
800 grammi di farina di farro +100 grammi per lavorarlo dopo impasto
2 bicchieri e 1/2 di acqua
1/2 cucchiaino di sale
1 cubetto di lievito da 25 grammi

per il ripieno:
4 cimette di broccoletti surgelati
1 pugno di fagiolini
1 cipolla grande di tropea
5 cuori di carciofo surgelati
1 pugno di spinacini surgelati
8 funghi grandi champignon
1 peperone rosso
2 zucchine medie
1/2 cucchiaino di curry
1/2 cucchiaino di paprika affumicata (o dolce)
sale qb
olio evo qb


In una ciotola mettiamo il cubetto di lievito e l'acqua a temperatura ambiente.
Facciamo sciogliere il cubetto e cominciamo ad aggiungere poco alla volta la farina.
Amalgamiamo inizialmente la farina con un cucchiaio e quando sarà lavorabile con le mani cominciamo ad impastare vigorosamente aggiungendo il 1/2 cucchiaino di sale(sempre lontano dal lievito).
Otteniamo una bella palla liscia, morbida e lievemente appiccosa.



la mettiamo a lievitare fin quando non avrà raddoppiato il suo volume.
Nel frattempo ci dedichiamo a cuocere il nostro ripieno di verdure.
Mettiamo in una padella un generoso filo di olio evo e aggiungiamo la cipolla tagliata a fettine con le verdure surgelate ed i fagiolini



dopo averli cotti 5 minuti aggiungiamo le altre verdure e portiamo a cottura a fiamma media fin quando non si sarà assorbita tutta l'acqua di vegetazione. Giriamo spesso con un cucchiaio.Saliamo e aggiungiamo, solo alla fine, le spezie che manterranno tutto il loro intenso odore e sapore.


prendiamo ora il nostro impasto lievitato e lavoriamolo con delicatezza con altra farina aggiunta di volta in volta sulla spianatoia.
Ungiamo le mani e la carta da forno e cominciamo a stendere in largo ed in lungo quanto possibile la nostra pasta lievitata. Non troppo sottile diventerebbe più complicata girarla!!!!


aggiungiamo sopra le nostre verdurine ben asciutte (ben asciutte proprio per per evitare di inumidire troppo la pasta)


 cominciamo a girare,con l'aiuto della carta da forno, piano piano su se stessa la pasta fino a chiudere il rotolo (se girando si forma qualche piccolo foro non importa,rimane internamente ed alla fine sigilliamo bene)



chiudiamo i laterali tirando leggermente con delicatezza la pasta.
Tagliamo la parte eccedente della carta da forno e lasciamo l'impasto sulla rimanente carta, senza spostarlo,
trasciniamo l'impasto su una teglia da forno.Inforniamo a forno preriscaldato a 220° per circa 45-50 minuti fin quando non sarà ben dorato e cotto.
La carta da forno si staccherà subito senza problemi.
Ecco qua il pane ripieno è cotto



ed ecco il risultato al primo taglio dopo che si è raffreddato .....



gustatelo e fatemi sapere.

Nessun commento:

Posta un commento