giovedì 26 settembre 2013

IL COUSCOUS SI VESTE A COLORI





Un couscous che si veste a festa con tanti colori vivaci.
Verdure croccanti appena tagliate che si trasformano in una saporitissima insalata tutta vegetale, sicuramente da provare per il sapore e l'allegria della presentazione.

INGREDIENTI (4 persone)
2 bicchieri di couscous
4 bicchieri d'acqua
sale qb
1 confezione di rucola fresca
6 friggitelli 
4 funghi champignon
3 carote
1 pezzo di zewnzero fresco
1 limone (succo)
1/2 cavolo  rosso piccolo
olio evo per condire qb


versiamo i due bicchieri di couscous in una ciotola capiente



facciamo bollire in un pentolino  i quattro bicchieri di acqua ,aggiungiamo un pizzico di sale.
Quando avrà raggiunto il bollore versiamo l'acqua sul cous cous , lo giriamo con una forchetta ,lo copriamo con un piatto ed aspettiamo 5 minuti .
Passato il tempo necessario,aggiungiamo un filo di olio e  sgraniamo con la forchetta per separare bene le palline


con questo sistema di cottura l'acqua si assorbirà completamente ed ecco il risultato dopo 5 minuti .
Ricordiamo che il rapporto tra couscous ed acqua è sempre 1:2


mentre lasciamo raffreddare il couscous ci dedichiamo alle  verdure:
rughetta da lavare,carote da sbucciare e tagliare a listarelle, cavolo rosso da affettare sottilmente a velo, friggitelli e funghi da pulire e tagliare a listarelle sottili, zenzero da grattare


una volta preparate le verdure e condite con limone , sale ed olio le uniamo, in una ciotola grande, assieme al couscous freddo ricordiamo di unire alla fine la nostra bella rucola che rimarrà fresca e croccante anche dopo averla amalgamata con gli altri ingredienti


aggiustare di sale e di olio  se piace  aggiungiamo un pizzico di pepe e siamo pronti per metterci a tavola!!!
Lo zenzero piccantino e limonato è proprio un bel tocco al piatto


 le spirali di carotine che ho messo come guarnizione del piatto vengono fatte con uno speciale attrezzo simile ad un temperamatite grande, può essere utile anche per zucchine non troppo grandi. Carino l'effetto .


Nessun commento:

Posta un commento