domenica 23 novembre 2014

SEITAN CON LATTE DI COCCO, FUNGHI E RISO BASMATI





Adoro accompagnare dei piatti succulenti con un riso bianco profumato.
Il basmati con i suoi chicchi allungati,si differenzia molto dal tradizionale, proprio per il suo profumo incedibile che rimane incisivo ,anche dopo averlo cotto.
In questa ricetta la crema di cocco ,con il suo sentore esotico, arricchisce il sapore e crea una cremosità al piatto che ben si abbina con il riso.

INGREDIENTI per 4 persone

400 grammi di riso basmati
1 cipolla dorata media
1 confezione di funghi champignon (circa 12)
1 confezione di seitan al naturale sottovuoto(4 fette)
200 ml  di latte di cocco 
1 carota
1 mazzetto di prezzemolo
salsa di soia qb
sale qb
1 cucchiaino colmo di curcuma
olio evo qb
succo di limone (facoltativo)

mettiamo in una padella un filo di olio evo e la cipolla tagliata a fettine sottili, facciamo cuocere ed asciugare bene i funghi(eventualmente scoliamo il liquido in eccesso)



prendiamo le fette di seitan e tagliamo a cubi


aggiungiamo il seitan ai funghi e facciamo insaporire aggiungendo il latte di cocco e un generoso giro di salsa di soia


cuociamo e facciamo addensare, aggiustando di sale qualora servisse.
Aggiungiamo verso fine cottura una carota a listarelle sottili ,che darà croccantezza al piatto,la curcuma ed una spolverata di prezzemolo




amalgamiamo bene il tutto e serviamo accompagnandolo con il riso basmati lessato a vapore


per preparare il riso a vapore:
prendiamo il riso , lo laviamo abbondantemente sotto l'acqua corrente, fin quando non sara' limpida.
Lasciamo il riso ad idratare nell'acqua per 30 minuti.
Passato il tempo di riposo , mettiamo il riso scolato in una pentola ed aggiungiamo acqua fredda fino a superare il livello del riso di un dito.
Copriamo la pentola con il coperchio e portiamo ad ebollizione per 10 minuti,trascorso questo tempo spegniamo e lasciamo coperto per altri 8-10 minuti.
Il riso , a questo punto, sarà ben cotto ed i chicchi ben sgranati.
Aggiungiamo un filo di olio, del sale e volendo qualche  goccia di limone 

Nessun commento:

Posta un commento